Il Presidente Giocatore: PanePiu

Ne abbiamo conosciuti e visti tantissimi e come dice una famosa canzone:

"El Presidente OPERAIO, El Presidente NOTAIO, El Presidente INSEGNANTE, El Presidente CANTANTE, E' ALLENATORE E' GIOCATORE, AMBASCIATORE, IMPERATORE, El Presidente PETROLIERE, El Presidente CONSIGLIERE, El Presidente SOLDATO.. FILOAMERICANO, El Presidente PACIFISTA, EL PRESIDENTE COMUNISTA!"

I nostri sono solo Giocatori e questa settimana ci siamo fatti una piacevole chiacchierata con loro.

Questa è la settimana più importante, sale la tensione, i preparativi, il campo, gli spogliatoi, la sede... La prima uscita ufficiale della Sandalia contro una nuova squadra mai affrontata prima. Sensazioni, cosa tutto state preparando... parlateci un po di come la state vivendo.

PanePiu: "La stiamo vivendo molto serenamente e soprattutto tranquillamente. Siamo molto contenti di riprendere e di farlo con una squadra nuova, ci dicono che possa essere una delle favorite, ma noi siamo la Sandalia, non temiamo nessuno. Anzi.. non vediamo l'ora di affrontarli e di conoscerli di andare anche a Tergu, un nuovo campo, un nuovo terzo tempo una nuova amicizia. E cosa stiamo organizzando? Bar pronto, frighi pieni, erba ancora da tagliare... ah ecco abbiamo inserito delle nuove mensole in sede sperando che i tasselli reggano le nuove coppe che speriamo di vedere e portare a casa in questa stagione."

Presidente Piu vorrei farti una domanda personale, tu in qualità di socio fondatore, all'epoca, avresti mai immaginato di arrivare a oggi, a questa Sandalia? Rispetta quello che avevate creato o che pensavate di realizzare, oppure è cresciuta diversamente?

Piu: "Non avrei mai immaginato di arrivare a 18 anni di Sandalia, questo è il 18° anno, diventiamo maggiorenni. Pensa che ci sono stati tanti anni dove abbiamo rischiato di sparire ma poi arrivava la chiamata di qualcuno e si riprendeva, ricominciava tutto. Ricordo una volta Fabio Piras ad esempio, salvare l'esistenza Sandalia, con una chiamata e organizzando una partita di calcetto al Milano 26, una volta li, chi si è presentato al campetto per giocare ha fatto ripartire tutto. Poi una volta superato il 7° anno, che si sa è sempre l'anno maledetto per le coppie, si è andati a oltranza sino ad arrivare ad oggi. Diciamo che rispettiamo tutto quello che ci eravamo preposti nel '99, lo spirito Sandalia è: gioca a Pallone, sputa sangue e bevi sia che si vinca sia che si perda sia che si pareggi, e da allora si è tramandato di giocatore in giocatore e ancora oggi si continua e lo si insegnerà ai nuovi se ci sarà bisogno."

Presidenti e giocatori, credo che nessuno meglio di voi viva così a fondo la squadra, cosa provate quando mettete gli scarpini, vi sentite più Presidenti o Calciatori?

PanePiu: "Siamo Presidenti prima della partita e dopo la partita. Quando entriamo nello spogliatoio per una partita e quando indossiamo quella maglia, la nostra maglia, siamo Calciatori... e siamo come tutti gli altri compagni di squadra. Proviamo orgoglio, tanto orgoglio con quella maglia addosso, e anche noi ci dobbiamo sudare quella maglia e sperare di essere tra i titolari, non godiamo di nessun privilegio. P.S. 1 € a fine partita per il lavaggio maglieee. Doveroso"

Presidente Panettone, tu in campo sei considerato un cagacazzi, non dagli avversari ma dai compagni di squadra. Da cosa deriva questo tuo essere un dito in culo?

Panettone: "Deriva dal fatto che io do il massimo come mi è stato insegnato nel 2006 nel mio primo anno in Sandalia e quindi pretendo il massimo da tutti, tutti quanti. Questo è lo spirito Sandalia dal mio punto di vista. Dare il massimo, sputare sangue e uscire dal campo a testa alta."

Avete fatto una campagna acquisti molto mirata, ci sono dei nuovi giocatori. Come intendete farli entrare nello spirito Sandalia, cosa vi aspettate da loro e dalla squadra in generale.

PanePiu: "Si, abbiamo fatto degli acquisti, si può dire mirati dai, selezioniamo i nostri nuovi compagni di squadra, dobbiamo essere sicuri che entrino nello spirito Sandalia, nel nostro spirito, quello di entrare in campo per divertirsi, essere orgogliosi di indossare questa maglia e sputare sangue per 90, 80, 70, 30, 5, 1 minuti di gioco devono dare tutto, sia che si stia vincendo perdendo pareggiando, bevendo... E questo vale sempre per tutti per i nuovi in particolare ma anche per tutto il resto della Squadra. Ti raccontiamo una cosa, negli anni passati, molte squadre si complimentavano con noi perchè non mollavamo mai un cazzo, anche se stavamo perdendo di qualche gol, noi siamo cresciuti così in Sandalia." Pane: "Nel mio primo anno in Sandalia ricordo che a tre giornate dalla fine noi eravamo ancora a zero punti, si giocava contro il Santa maria Coghinas, perdemmo di un gol, ma li avevamo fatti dannare, a fine partita e nel terzo tempo non capivano come mai noi fossimo ancora a zero punti, perche in campo davamo tutto, quel campionato lo finimmo con 1 punto all'ultima giornata, e poi mi ricordo Tore l'attuale Mister Sandalia, all'epoca giocava in tutt'altra categoria che ogni sabato mi mandava un messaggio <<ebbe ciccio come siamo andati>> e io <<perso,(di molto o quello che era) però mi sono divertito>> e lui mi rispondeva sempre <<come cazzo fai a divertirti se perdi sempre>> quando è venuto a giocare con noi ha capito il perchè, ancora oggi è un pilastro Sandalia".

Iniziate il secondo anno a Baddimannitta, lo Iacomelli è sempre più un ricordo, era divenuto ormai un'istituzione per voi per gli avversari.. Vi manca quel campo?

PanePiu: "Cazz... Se ci manca? certo che ci manca ... era casa nostra, qua ci sentiamo ancora ospiti. Lo iacomelli eravamo noi, 1 ora per tirare il campo, ora non lo facciamo manco più e insomma non lo facciamo noi, dopo le partite ritirare, ma li non ci pesava non c'era fretta, si faceva sempre tutto, avevamo gli spogliatoi decorati Sandalia, eravamo lontani dalla città, nessuno ci cagava il cazzo era una, una ... tappa settimanale obbligata. E' stato l'unico campo con i tifosi che si vivevano il campo, i giocatori avversari e non solo si beccavano gli insulti dalla "gabbia" che quasi quasi era più vicina al campo delle panchine. Gli arbitri tiravano fuori più cartellini rossi per i tifosi che non per i giocatori. Bello ..  ci manca, ci manca parecchio ..."

Presidente Piu La Sandalia l'ho conosciuta insieme a questa frase e sembra che sia nata con il "No al Calcio Moderno". Perchè? cosa volevate e volete mandare come messaggio?

Piu: "Assolutissimamente non è nata con questa frase, è arrivata dopo, nessun messaggio soltanto una cosa nostra, più si va avanti più si capisce che il calcio popolare è molto ma molto meglio e più divertente del calcio moderno. Con calcio popolare intendo quello dei campetti polverosi, delle persone che saltano o cambiano il turno di lavoro per poter giocare a calcio, che non fanno le femminucce se piove o se c'è fango dentro l'area di rigore, che litigano con la moglie per il sabato calcistico che non hanno paura a sporcarsi la divisa e le scarpette, che se vengono sostituiti, dispiace perchè dispiace a tutti, ma come vedono un bicchiere di birra si guardano il resto della partita da bordo campo, per poi gioire con il resto della squadra. Il calcio popolare è divertimento lo dimostrano le squadre come la nostra in questo campionato CSI e grazie a Dio come noi ce ne sono tante.."

Presidente Panettone, Sini sostiene che il giorno della storica finale di coppa, che poi avete vinto, una sua frase negli spogliatoi fece la differenza. Siccome prima della partita, eravate delle maschere in tensione, sembrerebbe che prima di entrare in campo tu abbia detto: "Ma che cazzo di facce avete? mi che stiamo andando a giocare una partita. Se vinciamo  bene .. altrimenti voglio vedere gente che beve e fa barracca". Ti ricordi di questo particolare? Sini sostiene anche che il più cagato di tutti. Eri tu.

Panettone: "Davvero? E ha fatto la differenza? Cazz, poco ne so...La verità è che ho una memoria dle cazzo e non ricordo la frase, ma mi fido della memoria STORICA si Sini, anche perchè ha detto un'altra cosa giusta e cioè che è vero che ero il più cagato di tutti. Ricordo che il Mister Tore mi fece partire dalla panchina, pezzo di merda, così quando dalla porta ha dato indicazioni di farmi scaldare ho provato delle emozioni indescrivibili e contrastanti, da una parte pemsavo <<era ora di entrare in campo cazz>> dall'altra avevo paura di rovinare tutto. Peltz se ne accorse di tutto questo, me lo fece notare dicendo <<ajò Ciccio, cagando ti stai?>>, e avvia rasgioni, e quindi mi sono fatto crescere i coglioni come mi è stato insegnato alla Sandalia e sono entrato in campo deciso a dare una mano. Ricordo tante cose, il Mister Garau in porta che dopo tre parate di fila, che si valevano più di un gol, rialzarsi a voci caricando tutti, e dopo appeso alla rete esultando. Ricordo anche che Gianni Masia voleva cedermi l'onore di ritirare di sollevare la coppa, ma rifiutai l'invito. Quello spetta al Capitano. Quella coppa è stata bellissima, è uno dei tanti ricordi belli che ho in Sandalia."

Siamo arrivati alla fine, devo ammettere, che fare queste chiacchierate sta diventando sempre più piacevole e divertente, bisognerebbe fare dei video o delle dirette nelle pagine Sandalia, sono sicuro che uscirebbero fuori tanti ricordi piacevoli. Poi qua la birra non la si fa scaldare mai. Vi faccio l'ultima domanda, che più che una domanda è una richiesta doverosa. Volete dire qualcosa a mister veterani ai nuovi alla squadra al gruppo ai tifosi?

PanePiu: "Cazzo, questo è il 18° anno come detto precedentemente siamo diventati maggiorenni. Qualcosa di più di quello che potete dare quest'anno è più che doveroso. Mister Garau un Grosso in Bocca al Lupo. Cari Veterani restate così come siete. Ai nuovi, SIATE UMILI E SPUTATE SANGUE. Alla squadra/gruppo, MAI UN PASSO INDIETRO. Ai tifosi vi aspettiamo a Baddimannitta ad affollare la tribuna, a svuotare il bar, ma soprattutto a non farci mancare i loro insulti durante la partita."

Grazie mille a tutti e due, un grosso in bocca al lupo per sabato e per la nuova stagione. Noi vi aspettiamo nel sito Sandalia non perdete i nostri aggiornamenti e le nostre interviste, prossima settimana ci sarà l'intervista di un calciatore, un predestinato???. Non vi anticipiamo altro. Ciao a tutti e "No Al Calcio Moderno".

 

 

 

 

  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/sponsor3/IMPIANTI ITALIA.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/sponsor3/LAVASECCO VANNA.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/sponsor3/LE MAGNOLIE.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/sponsor3/MARCEDDU.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/sponsor3/MASCA.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/sponsor3/MASSIMO PINNA.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/sponsor3/MOKADOR.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/sponsor4/PANA PESCA.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/sponsor4/PERLA BIANCA.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/sponsor4/SARDEGNA GHIACCIO.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/sponsor4/SENES INFORMATICA.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/sponsor4/SHARDANA CAFE.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/sponsor4/SIAS RICAMBI ELETTRICI.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/sponsor4/TERMO PLAST.jpg

Dal Forum

Contattore Visite

  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/sponsor1/AMISTADE.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/sponsor1/AUTOFFICINA CHESSA.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/sponsor1/BAR DETTORI.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/sponsor1/CAFFETTERIA LA GOSPA.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/sponsor1/CALCESTRUZZI DEIANA.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/sponsor1/CLINICA VETERINARIA.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/sponsor2/COOP SOC L'IDEA.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/sponsor2/DIAMANTE.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/sponsor2/DIGITAL SPACE.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/sponsor2/EDICOLA PUGGIONI.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/sponsor2/ENOSARDA.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/sponsor2/GIUSEPPE PALA.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/sponsor2/GIUSEPPE ROGGIO.jpg

Classifica

CSI PROMOZIONE 2017/18

Pos. Squadra Punti  10
12 F.C.SANDALIA '99
4  10
11 BUCCIGROSSI
4  10
10 CAFFE' 800
5  10
9 S.MARIA DI TERGU
7 10 
8 BANARI
8  9
7 SAGE SS 1996
10  9
6 REAL POZZO 
11  10
5 ATH PORTOTORRES
13  10
4 S. JUANNE THIESI
15  10
3 EBADOTTU C.FRESU
18 10
2 ASD TURALVA
19
1 DON BOSCO NULVI
19  

Risultati

 8° GIORNATA
- 09-12-2017
ATH PORTOTORRES
1-2 REAL POZZO
BUCCIGROSSI
2-7 ASD TURALVA
DON BOSCO NULVI
2-0 EBADOTTU C. FRESU
F.C.SANDALIA'99
3-3 CAFFE' '800
S. MARIA DI TERGU
- BANARI
SAGE SS 1996
1-2 S. JUANNE THIESI

Prossimo Turno

9° GIORNATA DI ANDATA
 
SABATO  09-12-2017                                  ORE 15:30
 
CAMPO TORRALBA
    ASD TURALVA
 
                  -
   F.C. SANDALIA '99